Taglio di luna

Taglio

Legno e luna 

Il legno lunare

  Da Cesare a Napoleone, dallo storico romano Plinio fino ai regolamenti forestali francesi, tedeschi e austriaci, la stagione privilegiata per il taglio del legno è l'inverno. La fase lunare più favorevole è la luna nuova o luna calante. Se il legno veniva tagliato nel momento sbagliato erano previste ammende pesanti, perfino la confisca degli alberi.

  Riposo vegetativoL'inverno di un albero, inverno biologico o riposo vegetativo, non coincide con quello del calendario. La circolazione della linfa si interrompe nell' ultima settimana di agosto e ricomincia a fine gennaio. L'inverno dell' albero và da Settembre a Gennaio, in alta montagna arriva a fine Febbraio.

  Durante questo periodo, all' interno dei tessuti lignei, c'è una limitata concentrazione di clorofilla, sostanza appettibile a molti specie di insetti e funghi. Con luna crescente, il traslocamento della clorofilla aumenta, mentre diminuisce in luna calante.

  Per questo motivo, il periodo ideale per il taglio di un albero, sono i mesi di pieno inverno, scegliendo i giorni di luna calante. Quindi, ogni mese, ci sono quattordici giorni a disposizione che rispondono a queste regole, a cominciare dal primo giorno successivo alla luna piena; è meglio scegliere i giorni più vicini alla luna nuova.

Rispettando queste semplici regole, si ottiene un legno eccezionale, inattaccabile da insetti e funghi, più stabile e meno soggetto e spaccature.

                                                                              da "La natura del legno" di Erwin Thoma

Legna Lo scrittore Mario Rigoni Stern, nel suo libro “Amore di confine” scrive: “Una sera di primavera, in Osteria, si parlava dell' influsso della luna sulla vita delle piante e del bosco. Un ispettore forestale arrivato di fresco, voleva tagliare il legnatico per uso civico, senza tener conto di questa tradizionale esperienza. Alla sua presenza, in periodo di luna crescente(Luna cattiva), si tagliò un pollone da una ceppaia di faggio; in luna calante(Luna buona) si tagliò un altro pollone. I due tronchi, spaccati e segnati, vennero messi a stagionare. In autunno, con i pezzi  distinti, si accesero due fuochi; la prova fù così evidente che l'ispettore dovette ricredersi.

  I pali da recinzione non dovrebbero mai essere piantati in luna crescente. Già al primo gelo iniziano a vacillare e marciscono più in fretta. I pali da recinzione che invece vengono piantati in luna calante o novilunio, sembrano risucchiati dalla terra; hanno una tenuta e una resistenza migliori. Sono ideali i giorni di luna calante nei segni di terra (es. i giorni della vergine).

Pavimento  Anche i posatori di pavimenti sfruttano la forza che la luna esercita sulla terra. Un pavimento che viene posato con la luna calante scricchiola di meno e resta più stabile.

 

 

 

Newsletter

Il presente Sito Web utilizza solo cookie di tipo tecnico e di "terze parti". Non sono implementati cookie di profilazione. Proseguendo la navigazione e cliccando con il mouse in qualsiasi punto dello schermo esterno al presente banner, verrà accettata l’impostazione predefinita dei cookies.